Luciano Spalletti annuncia le cinque regole fondamentali che gli azzurri dovranno necessariamente seguire in ritiro fino alla fine di Euro 2024.

Luciano Spalletti, non vuole che ci siano distrazioni nella concentrazione durante Euro 2024 e ha da tempo messo in guardia dai divieti che hanno i suoi giocatori. Ecco le cinque regole che gli azzurri dovranno necessariamente seguire: non giocare ai videogiochi sulla Play Station di notte, non indossare cuffiette durante le passeggiate in comune, l'utilizzo del cellulare è consentito solo prima di pranzo e cena, arrivare puntuali alle riunioni tecniche e ai pasti e infine dosare gli scherzi.

Squadra concentrata dunque, come riporta anche la Gazzetta dello Sport, significa che nessuno può isolarsi nel suo mondo virtuale, si tratti di social o semplicemente di musica. Per cui: niente gente che cammina con le cuffiette, "con lo sguardo da ebete", ha precisato il c.t. per rendere meglio l’idea.

Dunque, la quinta regola sembra banale ma è importante: niente gente che ride e scherza sguaiatamente. L’impressione sarebbe di una superficialità che il ruolo e la maglia azzurra non permettono. Il che non significa musoni e facce tristi, sennò è finita, "ma lavorare divertendosi". Lavorare però. Concentrazione massima. In allenamento non vola una risata, ha concluso il quotidiano.

Lautaro, manca poco per il rinnovo: ecco quando arriverà la firma
Mondiale per Club: la FIFPRO presenta una denuncia legale