Zanetti: "Copa America? Difendere titolo. Lauti...". Ogni tanto, in giro per il mondo, si organizzano degli eventi o dei mini-tornei per poter ammirare da più vicino i migliori talenti da poter coltivare e far sbocciare nel calcio del futuro. Inutile dire che non è sempre facile trovare un profilo così giovane e dalle prospettive rosee, ma per lo meno presenziare ad eventi del genere può solo che portare a buone notizie, nel caso ci fossero. Proprio in America, ad Orlando, ha partecipato all'evento 'La Liga FC Futures' anche il figlio di Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter. Intervistato dai microfoni di El Desmarque, la leggenda nerazzurra ha raccontato le emozioni che si provano da padre e ha esternato anche un piccolo pensiero sulla prossima Copa America.

Zanetti: "Grande emozione essere papà"

Una grande emozione nel vedere il proprio figlio divertirsi e stare bene, giocando allo sport più bello del mondo: "È un piacere essere qui: vedere mio figlio e tanti bambini divertirsi è una grande emozione. Il calcio ha il potere di unire. Quando ho iniziato i campi non erano così: io giocavo tra terra e cemento. Ma ognuno vive le sue esperienze: ai miei figli piace molto il calcio, questo sport ti trasmette valori fondamentali. Si soffre di più in tribuna che in campo, in campo scaricavi l'adrenalinaCome padre sono felice che mio figlio si diverta. Lui è centrocampista come lo ero io, un giocatore di posizione. Credo che un'esperienza contro grandi squadre lo farà crescere. Mi piace vederlo quando cerca di incoraggiare i compagni se sbagliano perché credo sia fondamentale". Infine, un piccolo pensiero sulla prossima competizione CONMEBOL, alla quale l'Argentina parteciperà da campionessa in carica: "È importante, dobbiamo difendere il titolo. Sarà equilibrata. Spero che Lauti possa dare sempre quel che ha dato. Per noi è sempre molto positivo e ci auguriamo che possa fare una gran Copa America".
Como a sfondo nerazzurro: nel mirino 3 giocatori con un passato all'Inter
Pronti i premi Uefa per i market pool: ecco quanto guadagnerà l'Inter