Come mai Zhang non è più a Milano? Il motivo

Perché Zhang non torna a Milano. Sicuramente il presidente Zhang sta vivendo settimane difficili: dopo la notizia del non riscadenziamento del prestito con Oaktree, la situazione societaria nerazzurra è sempre più critica, in totale opposizione alla splendida stagione sportiva che l'Inter sta vivendo in campionato. In questi mesi il presidente Steven Zhang non si è mai fatto vivo tra le vie di Milano, segno di una lontananza sempre più forte dalla società nerazzurra, delegando la direzione della squadra ai dirigenti presenti sul posto: Antonello, Marotta e Ausilio in primis. La motivazione per cui Zhang, dopo l'estate, non sarebbe più venuto a Milano, dal club raccontano che il giovane presidente sia impegnato in Cina, a Nanchino, in prima persona sugli affari di Suning. Questa lontananza dagli affari interisti, sempre più duratura e totale, rischierebbe di tramutarsi in una situazione definitiva. Da come andranno le vicende societarie capiremo se Zhang potrà mai tornare a Milano. Il rischio di non vederlo più nel capoluogo lombardo esiste ed è sempre più probabile che, se mai dovesse tornare in città, non lo farebbe nel ruolo di presidente dell'Inter.
Avv. Grassani: "Potrebbero arrivare sanzioni anche per altri giocatori dell'Inter". Ecco perché
La Fiorentina si riorganizza dopo la morte di Barone