Kim Min-jae Inter. Il clima in casa Inter rimane piuttosto sereno. L'idea era quella di trattenere i nomi più importanti e costruirci una squadra intorno, in modo da garantire non solo un organico già conosciuto a Simone Inzaghi, ma anche di non distruggere l'alchimia che si è creata nel corso di questa stagione. In effetti i nerazzurri stanno riuscendo nel loro intento: dopo settimane di attesa sono riusciti a confermare il rinnovo del capitano Lautaro Martinez e quello di Nicolò Barella, per poi spazzare via le voci di mercato che vedevano il turco Hakan Calhanoglu alla corte del Bayern Monaco. Fortunatamente uno dei registi più forti d'Europa ha deciso di giurare amore eterno ai colori nerazzurri, ma tutt'ora i bavaresi non sono del tutto usciti dall'orbita Inter. Se inizialmente sono stati i tedeschi ad interessarsi di un profilo dei Campioni d'Italia, stavolta pare che si stia verificando il contrario. L'obiettivo è un centrale dall'exploit improvviso, il quale è stato raggiunto nell'annata spettacolare con il Napoli: Kim Min-jae.

Tutto dipende da De Vrij: se parte l'ex Napoli è in cima alla lista

Con uno Scudetto vinto a Napoli e una stagione da protagonista assoluto in difesa, il centrale sudcoreano è finito immediatamente in una bufera di mercato. In Europa il suo nome era richiestissimo e solo un'offerta da 50 milioni di euro del Bayern Monaco è riuscita a lasciarlo partire. Fra le diverse contendenti c'era pure l'Inter, che dopo alcuni tentativi ha deciso poi di virare sul francese Benjamin Pavard. L'asse con Monaco di Baviera è rafforzata proprio da questa trattativa, ma per il momento pare ci sia distanza fra Kim e l'Italia. La volontà del giocatore resta quella di rimanere in Germania ed imporsi come titolare nella formazione tipo di Vincent Kompany. Se il centrale ex Fenerbahce risulta essere distante, anche l'Inter non vuole affondare subito il colpo. Il nome del sudcoreano, infatti, è stato inserito in cima alla lista dei possibili sostituti dell'olandese Stefan De Vrij, corteggiato dalle lusinghe arabe. Il centrale ex Lazio, infatti, è molto richiesto da Stefano Pioli nel suo Al-Ittihad, dove peraltro avrebbe l'opportunità di chiudere i suoi ultimi anni di carriera con un monte ingaggi da urlo. Al momento De Vrij non sembra aver intenzione di partire, ma davanti ad un'offerta monstre ci potrebbe fare un pensierino. In caso di addio, l'Inter guadagnerebbe la giusta cifra - 10/15 milioni di euro - per poter provare l'assalto a Kim e integrare un nuovo titolarissimo nella corazzata di Inzaghi.
Big match Serie A 2024/2025 Sky o Dazn: ecco il calendario completo
Calhanoglu rassicura i tifosi: "Il mio cuore è nerazzurro. Mai pensato di andare via"