Hermoso-Rodriguez
Hermoso-Rodriguez

La rosa dell'Inter della prossima stagione è pressoché completa come più volte affermato dal DS Ausilio e dal neo presidente Marotta. Con l'acquisto ufficializzato di Josep Martinez e degli arrivi a zero già preventivati di Taremi e Zielinski, l'Inter 2024-25 prende ufficialmente forma.

In questi giorni però, con il grave infortunio alla tibia occorso a Tajon Buchanan, patito in allenamento con il suo Canada, in Copa America, la proprietà nerazzurra sta cercando un sostituto che possa andare a coprire numericamente l'assenza del canadese che starà fuori almeno per tre o quattro mesi.

Nei giorni scorsi, per il pacchetto difensivo dell'Inter, si sono fatti alcuni nomi per completare il reparto. Il primo nome è quello di Ricardo Rodriguez, braccetto o terzino sinistro che è rimasto svincolato terminata la stagione con il Torino. Altra pista calda è quella che porta a Mario Hermoso, 29enne spagnolo anche lui svincolatosi dall'Atletico Madrid lo scorso 30 giugno.

Hermoso o Rodriguez? I costi delle operazioni

Entrambe le operazioni stanno venendo valutate dalla dirigenza interista, che sta facendo delle riflessioni per capire su chi dover puntare per la prossima stagione.

L'affare Hermoso è sicuramente più costoso poiché lo spagnolo chiede un contratto triennale da almeno 4 milioni di euro di ingaggio. In totale, il costo lordo dell'operazione è di circa 25 milioni di euro, con il vantaggio che però i nerazzurri si assicurerebbero, per le prossime tre annate, un profilo già affermato a livello europeo, ancora abbastanza giovane (29 anni) e che è abituato a giocare in competizioni importanti con una squadra di livello come l'Atletico Madrid.

Rodriguez più economico

Invece, parlando di Ricardo Rodriguez, lo svolgimento totale dell'operazione sta dalla parte diametralmente opposta. Per lo svizzero infatti il fattore età comincia ad essere un tema degno di nota visti i quasi 32 anni. Anche per questo motivo, la dirigenza nerazzurra non andrebbe oltre a un'offerta di un anno di contratto con ingaggio da 1,5 milioni netti per un totale di 3 milioni lordi. 

Anche le commissioni riservate agli agenti hanno costi diversi tra i due calciatori. Per lo spagnolo, l'agente del difensore chiede una cifra tra i 4 e 5 milioni. Per lo svizzero, con l'agente si può chiudere a mezzo milione di euro totale. Nei prossimi giorni capiremo come la proprietà vorrà muoversi e se sceglierà il profilo in base ai conti fatti nelle proprie tasche.

Mercato Inter, Biasin: "Mercato quasi chiuso piace ad Inzaghi. Si prova a convincere Oaktree per Hermoso"
L'Al Ittihad fa dietrofront, niente Stefano Pioli. La panchina andrà ad un ex Inter