Dimarco Italia. Non arrivano buone notizie per Luciano Spalletti in vista di Croazia-Italia. Federico Dimarco non potrà prendere parte al match. L'allenatore toscano perde quindi uno dei titolarissimi alla vigilia di un match che sarà da dentro o fuori. Cosa è successo a Dimarco? L'esterno nerazzurro ha dato forfait a poche ore dal match, riuscirà a recuperare per gli eventuali ottavi di finale?

Infortunio per Dimarco, salterà Croazia-Italia: i tempi di recupero

Dimarco, durante il nefasto match contro la Spagna, ha preso una botta al polpaccio destro che gli ha causato un ematoma non ancora riassorbitosi del tutto. Per questo, il calciatore, nella giornata di ieri ha iniziato a svolgere le terapie del caso e non potrà prendere parte al match di domani. Spalletti perde quindi uno dei suoi titolarissimi e ha una grana in più per scegliere il miglior 11 da opporre alla Croazia, in una gara che l'Italia non può assolutamente sbagliare. Il tecnico toscano sembra orientato a confermare il 3-4-2-1 mascherato in 4-2-3-1. In origine, i cambi dovevano essere 3: Darmian, Fagioli (o Cristante) e Retegui per Di Lorenzo, Jorginho e Scamacca. L'assenza di Dimarco, però, potrebbe sparigliare le carte perchè i candidati per sostituirlo sono lo stesso Darmian e Cambiaso. Nel caso in cui giochi Darmian a sinistra, potrebbe tornare titolare Di Lorenzo in difesa. Se la scelta dovesse ricadere invece su Cambiaso, tutto come prima con lo juventino al posto di Dimarco. Per quanto riguarda i tempi di recupero, Dimarco dovrebbe recuperare per un eventuale ottavo di finale che si disputerebbe tra il 29 giugno ed il 2 luglio.
Il libro de Il Nerazzurro: LA SECONDA STELLA è in promo su Amazon
Calhanoglu al Bayern? Pro e contro della possibile vendita del turco