Inter, Ausilio, Oristanio e Carboni. Oltre ad arricchire la rosa, cercando di dare al tecnico Simone Inzaghi praticamente due rose in modo da poter affrontare al meglio le tante competizioni che l'Inter dovrà giocare, in casa nerazzurra si lavora anche per le cessioni. A tal proposito ha parlato il direttore sportivo del club di Viale della Liberazione Piero Ausilio, soprattutto per quanto riguarda Gaetano Oristanio e Valentin Carboni.

Ausilio: "Carboni può restare all'Inter"

Nel corso di una lunga intervista concessa ai microfoni di Skysport, il ds dei nerazzurri ha provato a chiarire anche il futuro dei due giovani talenti di proprietà dell'Inter. A partire da Gaetano Oristanio, ecco le dichiarazioni di Ausilio riportate da Tuttomercatoweb: "Siamo abbastanza orientati a cederli, ma mantenendo sempre un certo controllo, Oristanio perché pensiamo debba fare ancora un’altra stagione in un certo modo. Non solo Venezia e Cagliari su di lui, ma ci sono anche altri due club di Serie A, uno dall’estero… Si è fatto conoscere, è un ragazzo importante della nostra Under 21. Prenderemo la scelta migliore" Mentre su Valentin Carboni, sul quale è notizia di oggi l'interesse del Marsiglia di De Zerbi, Ausilio ha parlato anche di una possibile permanenza del talento argentino: "Deve finire questa Coppa America intanto. Noi siamo molto contenti, stiamo dando una sbirciata alle partite nonostante gli orari, quando torna ci sederemo con lui e la famiglia e prenderemo quella migliore. Non escludo che possa restare con noi, certo".
Ausilio: "Vogliamo i rinnovi di Inzaghi e Dumfries. Mentre su Martinez…”
Pronto l'aumento di capitale di Oaktree, obiettivo il pareggio di bilancio