Rinnovo di Simone Inzaghi. Dopo la vittoria dello scudetto della seconda stella, l'Inter ci tiene a blindare i suoi gioielli. Uno dei pilastri più importanti è, indubbiamente, Simone Inzaghi, tecnico dei nerazzurri che, nel corso della stagione, è riuscito a convincere tutta la critica. Al momento l'allenatore piacentino ha un contratto con i nerazzurri fino al 2025 e, come ovvio che sia, la società intende premiarlo per l'eccellente lavoro svolto. L'obiettivo di Inzaghi e il suo entourage è quello di trovare un'intesa per un altro biennale fino al 2027 ma ci sono dei nodi da sciogliere con gli alti rappresentanti della dirigenza.

Rinnovo di Inzaghi: occorre trovare un accordo

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, se la volontà di Inzaghi è quella di prolungare il contratto per altre 2 stagioni, quella della società è leggermente diversa. Marotta e Ausilio vorrebbero tenere il loro tecnico ma con un contratto fino al 2026 e senza andare sopra i 6,5 milioni netti a stagione. La distanza c'è ma non sembra mettere in discussione il futuro del tecnico piacentino, che a Milano è molto felice e gode della stima totale dei giocatori e della tifoseria. Nel corso della prossima settimana è previsto un nuovo incontro tra le due parti che sperano e sono convinte di trovare un'intesa finale per il bene di tutti.
I fratelli Esposito tornano in Serie A: ecco il punto della situazione
Pronto un film sulla seconda stella: ecco quando uscirà