Inter e il rinnovo di Inzaghi. Momenti distensivi ma comunque sempre a lavoro per i dirigenti e la proprietà del club di viale della Liberazione. In attesa dei tornei continentali per le nazionali - Euro e Copa America 2024 - l'Inter sta cercando di muoversi passo dopo passo sul fronte del calciomercato e anche su quello dei rinnovi. Dopo aver blindato Nicolò Barella ed aver raggiunto l'accordo con il capitano Lautaro Martinez, il prossimo obiettivo è il rinnovo del mister della seconda stella, Simone Inzaghi. Un obiettivo che, però, slitta per qualche dettaglio ancora da concordare tra dirigenza e il tecnico piacentino.

Inter-Inzaghi: il rinnovo si farà

Non sembrano esserci dubbi nei pensieri dei Campioni d'Italia. L'Inter vuole continuare con la gestione tecnica di Simone Inzaghi, arrivato al termine della sua terza stagione e pronto a gettarsi sulla sua quarta panchina nerazzurra, con il peso di dover difendere lo Scudetto vinto. In questi anni, l'allenatore piacentino ha portato la Beneamata a giocarsi una finale di Champions League, a vincere due Coppe Italia, tre Supercoppe Italiane e, appunto, il ventesimo tricolore - quello della seconda stella. Tuttavia, nonostante la voglia di continuare insieme da entrambe le parti, il rinnovo non è ancora pronto. A confermarlo è la Gazzetta dello Sport, la quale ha spiegato perché la trattativa è slittata. Da precisare che il rinnovo di Inzaghi non è in dubbio e che, quindi, si farà. Ma serviranno altri incontri per arrivare a limare dei dettagli e raggiungere l'accordo definitivo. Sono principalmente due i punti su cui le parti devono lavorare. Il primo riguarda la durata del contratto: secondo il noto quotidiano sportivo, il club avrebbe proposto al tecnico nerazzurro un prolungamento fino al 2026, mentre quest'ultimo avrebbe chiesto di prolungare fino al 2027. Il secondo punto su cui bisognerà discutere è quello strettamente economico. I dirigenti dell'Inter hanno fatto capire che la società non può andare oltre i 6,5 milioni di euro a stagione - da raggiungere attraverso bonus legati agli obiettivi e agli step per ogni competizione che giocheranno i Campioni d'Italia -, mentre mister Inzaghi avrebbe chiesto un ingaggio di circa 7 o 7,5 milioni di euro. Come afferma la stessa GdS, i tempi per l'accordo si allungano, ma la fumata bianca per il rinnovo non è in discussione.
Un pallone d'oro, qualche flop, tutti gli spagnoli all'Inter prima di Martinez
Euro 2024, Spagna-Italia: probabili formazioni e dove vederla in TV e streaming