Euro 2024 e Copa America: l'Inter come il Real Madrid conta 16 giocatori partecipanti. Il calcio attuale, si sa, non conosce pausa e, dopo aver archiviato gli impegni con le squadre di club, i protagonisti del calcio giocato sono ora impegnati con le rispettive nazionali.  L'Europeo, che ha già visto chiudersi la prima tornata di partite, e la Copa América, che partirà invece Venerdì 21 Giugno, suppliranno al vuoto che solitamente segue la chiusura dei campionati e dei tornei di coppa delle squadre di club. Ma veniamo ad un'interessante analisi fatta dalla piattaforma Transfermarkt.com sul numero di giocatori impegnati a rappresentare il proprio Paese e al valore di rappresentanza per ogni club.

Inter e Real Madrid primeggiano su tutte

Nei due tornei continentali saranno ben 369 le società, provenienti da 66 differenti campionati, ad avere giocatori impegnati fra Germania e Stati Uniti. Tra tutte queste, Inter e Real Madrid sono prime nella speciale classifica per numero di giocatori impiegati, ma sono tante le big europee che vedranno diversi loro tesserati impegnati a fare gli straordinari. Nerazzurri e Blancos si ritroveranno a sostenere a distanza 16 propri tesserati fra i migliori della rosa a disposizione. Gli spagnoli, ad esempio, impegneranno in estate un parco giocatori dal valore di mercato prossimo al milione di euro (988 milioni), quasi il doppio di quelli che, invece, hanno la loro "base" ad Appiano Gentile (577 milioni). Sul gradino più basso del podio troviamo il Paris Saint-German che vede 15 suoi giocatori impegnati ed un valore di mercato complessivo di 783 milioni di euro, 180 dei quali sono riferiti al campione francese Kylian Mbappé, al momento ancora in forza al club guidato da Luis Enrique ma che dal 1 Luglio 2024 vestità proprio la maglia dei Blancos. Restando nel nostro campionato, nelle prime 20 posizioni troviamo anche Juventus, Milan, Bologna e Roma. I bianconeri si trovano al quinto posto con 13 giocatori e un valore complessivo di 345,5 milioni di euro, con Dusan Vlahovic come rappresentante dal valore di mercato più alto. Milan, Bologna e Roma si dividono la 12esima posizione con 10 giocatori impiegati ciascuno, ma ciò che cambia è il valore complessivo messo in campo dai tre club. Il Milan viaggia su 311,5 milioni di euro e Rafael Leao come stella principale, mentre la Roma e il Bologna si attestano a cifre decisamente più basse con, rispettivamente, 166 e 142 milioni di euro complessivi. Per i giallorossi il giocatore più prezioso è Romelu Lukaku, anche se dal 1 Luglio 2024 tornerà in terra inglese nella rosa del Chelsea, mentre per i rossoblu emiliani, che quest'anno hanno anche raggiunto una storica qualificazione in Champions League, la stella è sicuramente Joshua Zirkzee, giocatore che fa parte della nazionale olandese impegnata ad Euro 2024 e che è tra gli oggetti più contesi di questo calciomercato.

La Premier non ha eguali

Sommando le due competizioni e raggruppando i giocatori per campionato nazionale di appartenza, la statistica vede la Serie A al terzo posto con 111 giocatori impegnati e un valore complessivo di 2,2 miliardi di euro. Al secondo posto troviamo LaLiga spagnola che vanta la partecipazione di 80 giocatori ed un valore complessivo di 2,4 miliardi di euro, mentre al primo posto con un distacco impressionante riguardo il valore di mercato degli uomini che scendono in campo troviamo la Premier League che, con 139 giocatori impiegati, vanta un valore complessivo degli stessi pari a 4,9 miliardi di euro. Numeri impressionanti che dimostrano come il campionato inglese sia un autentivo valorizzatore del cartellino dei giocatori. I due giocatori più prezioni a prendere parte a queste due competizioni, però, non giocano in Premier. Si tratta di Kylian Mbappé, che in questa classifica si trova a "dare una mano" alla Ligue 1, e Jude Bellingham, che contribuisce ad alzare il valore dei giocatori presenti nella Liga. Entrambi i giocatori vantano un valore di mercato di circa 180 milioni di euro e, come già detto prima, dal 1 Luglio 2024 faranno parte della stessa squadra di club, ovvero i campioni d'europa in carica del Real Madrid.  
Italia-Spagna: Spalletti conferma i nerazzurri
La follia delle commissioni: ecco perchè il Milan non ha ancora chiuso per Zirkzee