Mercato Inter fascia destra. L'infortunio alla tibia subito da Tajon Buchanan con il Canada in allenamento durante la Copa America ha complicato leggermente i piani estivi dell'Inter. Uno stop lungo quello previsto per il canadese, che dovrà stare out almeno 3 o 4 mesi con un rientro previsto almeno per ottobre. Come conseguenza dell'infortunio, i piani estivi di mercato dell'Inter sono leggermente cambiati, con i nerazzurri che probabilmente dovranno investire sul mercato per sopperire alla mancanza di Buchanan nel suo periodo di recupero. Sulla questione è intervenuto Piero Ausilio, direttore sportivo dell'Inter che è intervenuto ai microfoni di un evento a Forte dei Marmi, in Toscana: "Abbiamo già svolto qualche operazione in anticipo come Taremi e Zielinski, poi abbiamo colto l'occasione Martinez per la porta e per me eravamo già a posto. L'infortunio di Buchanan non è qualcosa di gravissimo ma stiamo valutando se cercare qualche altro elemento per chiudere la rosa."

Ausilio: "Cercheremo un difensore di piede sinistro. I nomi non li svelo."

Per la sostituzione dell'esterno canadese, il dirigente di Cinisello Balsamo ha in mente bene il profilo che sta cercando: "Ci siamo già confrontati con il mister. D'accordo con lui, cercheremo un difensore di piede sinistro. I nomi però ce li teniamo per noi. Siamo a luglio e abbiamo ancora due mesi per trovare la soluzione che fa al caso nostro." Il rimpiazzo dunque sarà un braccetto di sinistra visto che Carlos Augusto verrà utilizzato come esterno a tutta fascia. La pista che portava ad Alessandro Buongiorno sembra invece definitivamente tramontata. Troppo alta la richiesta del Torino (35 milioni + bonus) con il difensore classe '99 che ora è molto vicino al Napoli di Conte.  
Dumfries prima di Olanda-Turchia: "Calhanoglu come un fratello. I loro tifosi mi caricano"
Inter Femminile, ufficializzato il nuovo allenatore