Zielinski Inter. La notizia ormai è "un segreto di Pulcinella". Piotr Zielinski sarà un calciatore dell'Inter a partire dal 1 luglio 2024. Il polacco ha deciso di non rinnovare il contratto con i partenopei e di accassarsi quindi a Milano sponda nerazzurra, dove firmerà un quadriennale da 4,5 milioni di euro a stagione + 3 milioni di bonus alla firma. Zielinski andrà ad occupare le caselle lasciate vuote da Sensi e Klassen.

Il Napoli saluta Zielinski: lo aspetta l'Inter

Nella giornata odierna, il club del presidente De Laurentiis ha salutato ufficialmente il giocatore, attraverso una nota sul proprio sito in cui si ringraziavano i calciatori in scadenza di contratto il 30 giugno 2024 che non proseguiranno la loro avventura all'ombra del Vesuvio. Zielinski lascia il Napoli dopo ben 8 stagioni, dove ha vinto uno scudetto ed una Coppa Italia realizzando 51 goal e 46 assist in 364 presenze tra tutte le competizioni. Fu l'Udinese a portarlo in Italia per la prima volta nel 2011 pagandolo appena 100mila euro. Dopo 3 stagioni in Friuli (una con la Primavera, due con la prima squadra), Piotr andò in prestito biennale ad Empoli per farsi le ossa. Qui, nella stagione 2014-2015, incontrò quel Maurizio Sarri che poi lo volle fortemente al Napoli nel 2016 (16 milioni di euro sborsati per prelevarlo dall'Udinese ancora proprietaria del cartellino). Ora per Zielinski, 30 anni compiuti lo scorso 20 maggio, si apre un nuovo capitolo di una carriera che l'ha visto come uno dei migiori centrocampisti in Serie A dell'ultimo lustro. Simone Inzaghi lo aspetta a braccia aperte per renderlo una pedina importante del suo scacchiere tattico.
Calciomercato Fiorentina: Bonaventura lascia il club, ora è ufficiale
L'Inter si congratula con Sommer via social, ed è bufera dei tifosi italiani