Josep Martinez, oggi visite e firma con l'Inter. Un nuovo tassello per i Campioni d'Italia che vorranno difendere il titolo la prossima stagione. Dopo una lunga trattativa con il Genoa, conclusa con una fumata bianca, il portiere spagnolo è pronto a diventare un nuovo giocatore dei nerazzurri di Simone Inzaghi.

Martinez-Day: visite in mattinata, firma nel pomeriggio

Una trattativa che ha impegnato per un paio di settimane sia l'Inter che il Genoa, alla ricerca della formula perfetta per portare Josep Martinez in nerazzurro. Alla fine i dirigenti di viale della Liberazione hanno trovato la soluzione per accontentare sia il club ligure proprietario del cartellino del giocatore che mister Inzaghi che avrà un valido vice di Yann Sommer e che potrebbe diventare presto il portiere titolare. L'estremo difensore spagnolo, classe '98, diventerà così un nuovo giocatore dell'Inter. Un'operazione dal costo di 13,5 milioni di euro più 2 milioni di bonus, che andranno nelle casse del Genoa, per dare all'Inter un portiere moderno ideale per il gioco del tecnico piacentino. Un colpo che segue quelli a parametro zero di Mehdi Taremi e di Piotr Zielinski, con il contratto di quest'ultimo che è stato depositato in lega nella giornata di ieri. L'ufficialità dell'approdo in nerazzurro di Josep Martinez arriverà nella giornata di oggi. Il 26enne spagnolo è approdato a Milano nella serata di ieri, mercoledì 3 luglio, per poter sostenere le visite mediche e firmare il contratto in giornata. Infatti, questa mattina Martinez dovrebbe svolgere le consuete visite mediche presso l'Humanitas, mentre verso mezzogiorno il portiere dovrebbe fare tappa al Coni per ottenere l'idoneità sportiva. Firma sul contratto, invece, prevista nell'odierno pomeriggio, quando lo spagnolo arriverà nella sede ufficiale dell'Inter, in viale della Liberazione. Contratto valido fino al 2029 per il portiere cresciuto nelle giovanili del Barcellona: Josep Martinez andrà a guadagnare circa 1,5 milioni a stagione, iniziando dalla prossima come vice-Sommer; ma l'intenzione sarebbe renderlo il protettore titolare dei pali interisti nell'immediato futuro.
Il libro de Il Nerazzurro: LA SECONDA STELLA è in promo su Amazon
Calendario Serie A 2024/25: ecco le partite che dovrà affrontare l'Inter