Bergomi su Carboni nell'Inter. Il talento classe 2005 in prestito al Monza durante la passata stagione ma di proprietà nerazzurra è una delle grandi questioni di mercato di questa estate per l'Inter. Per il ragazzo 32 presenze e 2 gol, tanta titolarità ma soprattutto una classe che ha impressionato anche i big club italiani e non soprattutto data la sua giovane età. Il bivio per l'Inter resta quello sul futuro di Carboni: possibile trovare spazio all'interno della rosa attuale ed adattarlo al sistema di gioco di Inzaghi o meglio lasciare che cresca altrove, facendo cassa subito o magari girandolo nuovamente in prestito? Ecco le dichiarazioni di Beppe Bergomi a Sky Sport sull'argomento.

Bergomi: "Nel 3-5-2 non troverebbe spazio, deve stare dietro alle punte"

L'ex difensore nerazzurro ha parlato così nel corso di Calciomercato - L'Originale ai microfoni di Sky Sport, analizzando la possibile posizione di Valentin Carboni nel modulo di Simone Inzaghi: "Secondo me non andrebbe bene all'Inter per il sistema di gioco che viene impiegato in questo momento. Troverebbe troppo poco spazio nel 3-5-2 di Inzaghi, partendo proprio da come si muove tutta la squadra durante la partita". Bergomi, comunque, non chiude alla possibilità che invece in futuro il giovane talento possa brillare proprio in nerazzurro: "Magari un domani, perché no, ma servirebbe un cambio modulo: lui avrebbe senso dietro alle punte, nell'Inter attuale proprio non ce lo vedo. Questo è come la vedo io, ma non so quali siano i piani della società per lui e per il futuro della squadra".
Il libro de Il Nerazzurro: LA SECONDA STELLA è in promo su Amazon
Euro 2024, come sono andati i nerazzurri dopo la prima giornata