Lautaro e Thuram ancora impegnati, ma Taremi è già pronto. Il capitano Lautaro Martinez e il suo fedele compagno Marcus Thuram sono ancora impegnati con le rispettive Nazionali. L'attaccante argentino scenderà in campo questa notte (italiana) contro l'Ecuador e dunque domani mattina l'Inter saprà che farà rientro o se continuerà il cammino verso la semifinale. Il francese invece giocherà i quarti di finale contro il Portogallo venerdì 5 e anche per lui il futuro è da scoprire. Che escano o che rimangano in corsa per le finali di Copa America e di Euro 2024, i due attaccanti nerazzurri dovranno poi spendere i 21 giorni di vacanza concessi dall'Inter, dunque ora resta solo da capire quando. Come riporta la Gazzetta dello Sport, in caso di doppia finale — Lautaro il 15 luglio a Miami per cercare il terzo trofeo di fila con l’Argentina, Thuram il 14 luglio a Berlino per rifarsi del Mondiale perso proprio contro il compagno di squadra — le ferie dei due sfiorerebbero il via ufficiale della stagione: Lautaro e Marcus si ripresenterebbero ad Appiano non prima del 5-6 agosto, a una decina di giorni dall’inizio del campionato, sabato 17.

Niente paura, ci pensa Taremi

Niente paura però perché ad accoglierli, a prescindere da quando arriveranno, ci sarà già Mehdi Taremi: quando l’Inter comincerà a lavorare, nel raduno del 13 luglio, lui sarà presente e dunque potrà sfruttare l’intero precampionato a disposizione per convincere Inzaghi a puntare da subito su di lui in attesa del tandem campione d'Italia.
Il libro de Il Nerazzurro: LA SECONDA STELLA è in promo su Amazon
Supercoppa italiana: definite date e recuperi delle gare di campionato