Di Lorenzo. L'Italia si prepara ad iniziare il suo Europeo e a difendere il titolo conquistato nel 2021. Nella nazionale allenata da Luciano Spalletti ci sono tanti giocatori che non sanno ancora quale sarà il loro futuro. Uno di questi è, indubbiamente, Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli campione d'Italia nel 2023 ma dal futuro, a detta di tutti, lontano dall'ombra del Vesuvio. Direttamente dal ritiro della nazionale azzurra, il terzino destro partenopeo ha parlato in modo molto chiaro del suo futuro e delle notizie che sono circolate nelle ultime settimane, attaccando, anche molto bruscamente, tutti coloro che hanno scritto sulla sua volontà di lasciare Napoli.

Di Lorenzo attacca la stampa e parla del suo futuro

"In questo momento io sono serenissimo, qualcuno ha negli ultimi giorni detto il contrario ma queste sono stronzate, la gente mette in giro voci ma io sono tranquillo e non ho niente da temere. Poi quando sarà il momento di parlare del Napoli lo farò e ci metterò la faccia come sempre". La differenza tra Spalletti e Conte: "Parliamo di due allenatori che stanno facendo una carriera incredibile. Da parte mia possono ricevere solo complimenti, è un onore essere allenati da Conte e Spalletti".
Barella cuore nerazzurro: rinnova e fa felice tifosi e società
Incontro tra Inter e Spezia: in ballo il futuro di Esposito