Marotta incontra l'U19 nerazzurra. Uno dei primi impegni del neo presidente Giuseppe Marotta è stato quello di incontrare la Primavera nerazzurra nella sede di Viale della Liberazione. Un incontro andato in scena poche ore dopo l'assemblea dei soci che ha stabilito il nuovo assetto societario. L'U19, che è stata eliminata dal Sassuolo nella semifinale del toreno dei pari età, dimostratasi vera bestia nera dei nerazzurri in questa stagione in tutte le categorie.

Dopo l'addio di Chivu è stato individuato il suo successore

L'incontro è stato anche l'occasione per salutare nel miglior modo possibile Cristian Chivu dopo 6 anni da allenatore delle giovanili nerazzurre. Il suo percorso da tecnico con l'Inter è partito infatti nel 2018, anno in cui tra l'altro è entrato in società lo stesso Marotta, e ha guidato tutte le categorie giovanili prima di esser nominato tecnico della Primavera nel 2021. L'ex eroe del Triplete aveva già annunciato l'addio al club nerazzurro e la fine di questo straordinario percorso in cui ha ottenuto anche un titolo nazionale: lo scudetto Primavera nella stagione 2021-2022. Come riporta La Gazzetta dello Sport il neo presidente, coadiuvato da Antonello, Zanetti, Ausilio, Baccin e Tarantino (il direttore del settore giovanile), ha rivelato ai presenti chi sarà l'erede di Chivu. L'U19, infatti, verrà affidata dalla prossima stagione ad Andrea Zanchetta che, quest'anno, ha guidato per il terzo anno consecutivo l'U18 nerazzurra.
In vendita il libro de Il Nerazzurro: LA SECONDA STELLA
Per Standard & Poor’s, l’arrivo di Oaktree non avrà impatti sul bond