Il futuro di Denzel Dumfries è ancora avvolto nell'incertezza, con il risultato delle trattative per il rinnovo del contratto che sarà determinante per il suo destino all'Inter. L'ipotesi di un addio non è affatto da escludere perché come aveva anticipato Piero Ausilio, anche se il giocatore ha espresso la volontà di rimanere, se dovesse arrivare un'offerta appetibile anche per l'esterno olandese, si faranno le eventuali valutazioni. Per questo motivo la dirigenza nerazzurra si sta già muovendo per individuare possibili sostituti all'altezza. Uno dei diversi nomi nel taccuino dell'Inter è quello di Amar Dedic, talentuoso esterno del Salisburgo classe 2002, che nella scorsa stagione ha catturato l'attenzione di numerosi club di primo piano. Come riportato da Gianluca Di Marzio, anche il Napoli, ora guidato dal tecnico pugliese Antonio Conte, ha manifestato un forte interesse per il giovane giocatore. Conte è alla ricerca di un esterno versatile per il suo 3-4-3 e vede in Dedic il profilo ideale. Le prossime settimane saranno cruciali per capire se gli azzurri di De Laurentiis riusciranno a superare l'Inter nella corsa a Dedic o se ci sarà un vero e proprio duello di mercato tra le due squadre. La competizione si preannuncia serrata e appassionante, con entrambe le società determinate a rinforzare le proprie rose con il promettente talento austriaco, ma nulla è ancora deciso a Milano, perché prima tocca vedere cosa accadrà con Dumfries.

Morata sul mercato. L'Inter ci pensa in caso di addio di Arnautović
Wan-Bissaka in uscita dallo United: l'Inter ci ripensa?