Home La Settimana Verso Udinese-Inter, all stats

Verso Udinese-Inter, all stats

Verso Udinese-Inter, all stats. Tutte le curiosità, i numeri e i precedenti della sfida di sabato alle 18.00.

Verso Udinese-Inter, all stats

Tutte le curiosità, i numeri e i precedenti della sfida di sabato alle 18.00

Verso Udinese-Inter, all stats. Tutte le curiosità, i numeri e i precedenti della sfida di sabato alle 18.00.

Il girone di andata dell’Inter si chiude con la trasferta a Udine: i nerazzurri di Antonio Conte, dopo il successo contro la Juventus, si preparano per affrontare il match di sabato 23 gennaio alle 18 valido per la 19.a giornata di campionato a quota 40 punti e al secondo posto in classifica.

La gara di sabato sarà il 95esimo confronto tra le due formazioni. Il bilancio delle gare giocate è a favore dell’Inter con 47 successi contro i 21 dell’Udinese e 26 pareggi a completare il quadro. Un trend che si conferma nelle sfide recenti tra le due squadre con nove successi nerazzurri negli ultimi 11 incontri di Serie A (1N, 1P) e cinque clean sheet consecutivi in campionato: qualora fallisse nuovamente l’appuntamento col gol, l’Udinese eguaglierebbe la sua striscia più lunga senza reti all’attivo contro una qualsiasi avversaria del massimo torneo.

I PRECEDENTI A UDINE

L’Udinese ha raccolto un solo punto nelle ultime sette gare interne contro l’Inter in Serie A (6P): tra le formazioni affrontate almeno due volte in casa in campionato dal 2013/14 ad oggi, la squadra nerazzurra è quella contro cui i friulani hanno ottenuto meno punti.

STATO DI FORMA

40 punti e secondo posto in classifica per l’Inter che affronterà l’Udinese dopo la vittoria casalinga contro la Juventus decisa dai gol di Vidal e Barella, dodicesimo successo in Serie A. Quello nerazzurro si conferma il miglior attacco del campionato: 45 i gol segnati in queste prime 18 giornate (solo il Bayern Monaco ha fatto meglio con 48 nei Top-5 campionati europei in corso): per risalire a un girone d’andata di un campionato a 20 squadre in cui i nerazzurri hanno fatto meglio bisogna tornare al 1951/52 (48 gol nelle prime 19 giornate).

Con 17 punti conquistati dopo 18 giornate, i friulani occupano il 15esimo posto in classifica con un bilancio di 4 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte e un parziale di 20 gol fatti e 28 subiti. La squadra di Luca Gotti arriva al match dopo il pareggio contro l’Atalanta nel recupero della decima giornata di campionato

STATISTICHE GENERALI

L’ultima sfida tra le due formazioni è stata decisa dalla doppietta di Romelu Lukaku, miglior marcatore nerazzurro con 12 gol segnati e 3 assist serviti in Serie A.

Nicolò Barella ha segnato cinque gol in questo campionato: l’ultimo centrocampista centrale italiano dell’Inter in grado di fare meglio in un singolo campionato di Serie A TIM fu Nicola Berti nel 1988/89 (sette centri nell’anno dello Scudetto dei Record)

Tra gli ex della sfida Samir Handanovic e Alexis Sánchez, che hanno esordito nel massimo campionato italiano con la maglia dell’Udinese – collezionando 182 presenze lo sloveno e 95 il cileno con i friulani in campionato.

La prima rete fuori casa di Marcelo Brozovic in Serie A è stata siglata proprio contro l’Udinese nel dicembre 2015 – due gol in totale contro i friulani per il croato che nella sfida di maggio 2018 ha fornito per la prima volta in Serie A due assist in un match (la seconda è stata nel pareggio contro la Roma del 10 gennaio).

Arturo Vidal, a segno nell’ultimo match di campionato, non trova la rete in due partite consecutive di Serie A TIM da gennaio 2014 (in gol contro Atalanta e Roma).

ALLENATORI

Questo sarà il secondo confronto in Serie A tra Antonio Conte e Luca Gotti dopo il successo nerazzurro nella gara di ritorno della scorsa stagione. Per il tecnico nerazzurro otto successi su nove sfide contro i friulani, con un pareggio a completare il bilancio.

Fonte sito ufficiale F.C. Internazionale