Il commento della seconda giornata della serie A

Juve al comando prima della sosta

Seconda giornata di serie A ed il copione non cambia: vittoria in quel di Roma contro la Lazio della schiacciasassi Juventus 0-1 con l’ennesimo gol di Khedira. Appaiate con i bianconeri in testa alla classifica ci sono il Sassuolo vittorioso in casa 2-1 sul Pescara con gol di Defrel e Berardi, per i biancazzurri gol di Manaj.

A punteggio pieno anche la Sampdoria di Giampaolo vittoriosa in rimonta 2-1 sull’Atalanta, al vantaggio nerazzurro di Kessie rispondono Quagliarella e Barreto. Seconda vittoria del Genoa di Juric sul campo della sua ex squadra Crotone, al vantaggio dei calabresi firmato da Palladino rispondono Gakpe e due volte Pavoletti per l’1-3 finale.

Vince il Napoli 4-2 sul Milan grazie alla doppietta di Milik ed ai gol di Callejon e l’autorete di Romagnoli, per i rossoneri a segno Niang e Suso. Stecca la Roma fermata sul 2-2 dal Cagliari, doppio vantaggio giallorosso firmato da Perotti e Strootman, rimonta rossoblu con l’ex Borriello e Sau. {loadposition adsense1} Vince la Fiorentina 1-0 in casa contro il Chievo grazie al gol di Sanchez.

Manca l’appuntamento con la prima vittoria l’Inter di De Boer fermata in casa 1-1 dal Palermo, vantaggio ospiete con una sfortunata autorete di Santon e pareggio firmato Mauro Icardi. Larga vittoria del Torino di Mihajlovic 5-1 sul Bologna, reti granata di Martinez, Baselli e tripletta del gallo Belotti, rete rossoblu di Taider. Vince in casa l’Udinese 2-0 contro l’Empoli grazie ai gol di Felipe e Perica.

Classifica dopo la seconda giornata: Juventus, Sampdoria, Sassuolo e Genoa 6 punti, Roma e Napoli 4 punti, Torino, Chievo, Lazio, Udinese, Bologna, Fiorentina e Milan 3, Inter, Palermo, Pescara e Cagliari 1, Crotone, Atalanta ed Empoli a 0 punti.