Home In primo piano Messi, l’Inter aspetta il momento giusto per sorpassare il City

Messi, l’Inter aspetta il momento giusto per sorpassare il City

E' pronto il piano di Zhang con un pool di sponsor

during the Serie A match between FC Internazionale and Juventus FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 18, 2016 in Milan, Italy.

Messi, l’Inter aspetta il momento giusto per sorpassare il City

E’ pronto il piano di Zhang con un pool di sponsor

Messi, l’Inter aspetta il momento giusto per sorpassare il City.Lionel Messi al Manchester City? Probabile, ma non scontato. E c’è una strada che lo porta all’Inter. Ne è convinta la Gazzetta dello Sport: “Mentre Leo combatte la sua battaglia per liberarsi dal Barcellona, l’Inter aspetta il momento giusto per entrare in azione. Il piano è pronto da tempo, ma prima Zhang vuole conoscere i costi della rottura con i blaugrana“, si legge sul giornale. Tra Messi e il Barça è guerra totale: il passo di Bartomeu, che si è detto disposto a farsi da parte per far restare la Pulce, è tardivo e inutile. Leo ha già scelto e non tornerà indietro. Secondo il fuoriclasse argentino e la sua famiglia, c’è il sacrosanto diritto di lasciare la Catalogna senza passare dalla clausola da 700 milioni che scadeva il 10 giugno.

Come detto, in pole c’è Guardiola e il suo City, ma l’Inter studia la situazione in attesa di provare il sorpasso. “C’è chi pensa che il possibile approdo di Vidal a Milano sia un’ulteriore manovra di avvicinamento a Leo – spiega la rosea -. Come anche la conferma di Lautaro, argenteria preziosa per il campione di Rosario.

Tutto può fare parte delle mosse di Suning, che da tempo ha questa Pulce nell’orecchio e che ha fatto da calamita ad investimenti importanti sul fronte pubblicitario: una ricca base di partenza per costruire attorno a Messi un castello di soldoni legati ai suoi diritti d’immagine. In queste settimane sono emersi tanti indizi su questo fronte aperto. A cominciare dal trasloco di papà Jorge Messi a Milano a due passi dalla sede nerazzurra.

I benefici fiscali dell’opzione italiana sono sotto gli occhi di tutti”.

Suning si sarebbe messa in moto da tempo, scandagliando il mercato cinese per reperire sponsor in modo da alleggerire il club dagli oneri più pressanti nell’eventuale affare monstre. Un aspetto che potrebbe rivelarsi vincente nella corsa a Messi, permettendo ai nerazzurri di superare lo sceicco Mansour del City. Al momento il PSG sembrerebbe fuori da deal.

Fonti: Gazzetta della Sport – Fcinternews