Home Calciomercato Inter, un mercato complicato…

Inter, un mercato complicato…

Abbiamo una certezza: il mercato va completato ed in tempi brevi, ma non poche sono le complicazioni

Inter, un mercato complicato…

Abbiamo una certezza: il mercato va completato ed in tempi brevi, ma non poche sono le complicazioni

Inter, un mercato complicato… L’Inter ha iniziato decisamente bene, assicurandosi Akimi. Ho seguito il giocatore nella scorsa stagione e mi ha molto impressionato positivamente. Si è assicurata Radu, portiere affidabile, un buon secondo, ben più solido ed affidabile di Padelli. A mio parere dinnanzi ad un prolungato infortunio di Handanovic dovremmo essere coperti.

La linea difensive di 3 dovrebbe essere  quasi a posto: De Vrij e Bastoni, sono affidabilissimi, Danilo D’Ambrosio è in grado di coprire sia il ruolo di centrale di destra, che il ruolo di quinto su entrambe le fasce. Il problema del quarto centrale può essere ricoperto egregiamente da Kolarov, nonostante le perplessità di molti. Kolarov è giocatore arcigno, molto intelligente e sa giocare a sinistra sia come centrale che come quinto. Per amor del cielo non parliamo di giocatore “vecchio”, è giocatore sano, mai nessun infortunio, molto intelligente ed in grado di assicurare 6-8 gol nel corso della stagione. I test hanno parlato chiaro: il giocatore è in ottime condizioni.

Tutto dipenderà dal destino di Skriniar, che potrebbe essere scarificato per fare cassa da reinvestire per rinforzare il centrocampo.Non mi strapperei i vestiti se dovesse essere ceduto, per cash, mettiamoci bene in testa che danaro cash in giro per l’Europa ne gira poco, solo il Bayern – uno dei pretendenti – potrebbe avere disponibilità, ma non crediamo pagherebbe più di 45-50 milioni. Il Bayern è affiancato dal PSG, alla ricerca del sostituto di Thiag Silva… Vedremo!

L’alternativa alla cessione di Skriniar è sicuramente il croato Brozovic, giocatore dotato di buona attitudine tattica e tecnica, purtroppo non mancano problemi: è giocatore lento nel far girare il centrocampo ed poco propenso a gestire le sue risorse atletiche; corre molto, ma si trova spesso senza benzina. E’ sempre il Bayern il club interessato ad acquisire Brozo… Da vedere e valutare il pieno recupero di Stefano Sensi, che in caso si riveli positivo potrebbe risolvere molti problemi, da indiscrezioni sarebbe proprio Sensi il candidato a prendere il posto di Brozovic in caso di cessione.

Sempre a centrocampo è da risolvere l’enigma Eriksen, non pare giocatore adatto al gioco ed alle pretese tattiche di Conte, non facile la sua cessione, difficile comunque piazzarlo…

Parliamo di Vidal? Il giocatore è disponibile a trasferirsi in nerazzurro, il problema è molto semplice: l’Inter deve abbassare il monte ingaggi. Ora con il passaggio di Godin al Cagliari e di Candreva al Genoa la situazione è in miglioramento, ma non è ancora risolta, serve un’altre cessione, possibilmente di un big, siamo comunque convinti che il problema possa essere risolto nel giro di una decina di giorni. Certo Vidal risolverebbe il problema del centrocampo…

Per il momento meglio non trattare l’argomento del vice Lukaku, l’Inter sta seguendo alcune piste sottotraccia e piuttosto di fare nomi di giocatori che difficilmente arriveranno è meglio rimanere in attesa di fatti concreti.