Home Altre Notizie Panucci: “L’Inter non ha ancora 22-23 titolari.”

Panucci: “L’Inter non ha ancora 22-23 titolari.”

Alla Juve esce uno, entra l'altro e non te ne accorgi, all'Inter è diverso e quindi quando fai turnover qualcosa paghi

Panucci: “L’Inter non ha ancora 22-23 titolari.”

Alla Juve esce uno, entra l’altro e non te ne accorgi, all’Inter è diverso e quindi quando fai turnover qualcosa paghi

Panucci: “L’Inter non ha ancora 22-23 titolari.” Questo è la sintesi del pensiero di Christian Panucci, intervenuto in diretta a distanza nel pomeriggio di SkySport

“Se devo essere sincero, Conte fa benissimo a motivare e stimolare l’ambiente, però è anche vero che alla Juve entra uno ed esce l’altro e probabilmente non ce ne accorgiamo. All’Inter 22-23 titolari ancora non ci sono e quindi quando fai turnover qualcosa paghi. Poi chiaro che col Sassuolo stavi vincendo 3-2 quasi al 90’ e dovevi portare la vittoria a casa. Questo fa parte del percorso, Conte sa queste cose e cerca di rendere competitivo tutto il gruppo, ma secondo me qualcuno gli manca per andare a dare davvero fastidio alla Juventus”.

L’ex difensore ha poi commentato poi anche il possibile sbarco a Milano di Acraf Hakimi:

 “Ideale per l’Inter? Direi di sì, soprattutto per come usa gli esterni Conte. Può essere veramente importante, darebbe una certezza in più ad Antonio”.

Poi un pensiero sul centrocampo:

“In mezzo al campo Conte ha molti giocatori di ottima qualità, ma sono dei diesel che vanno sempre alla stessa velocità e tolgono il furore agonistico che lui vuole. In questo momento non credo sia ancora l’Inter di Conte ma è normale, è un progetto iniziato 8 mesi fa.”

Il ritorno di Nainggolan?

“Lui è uno che non molla mai, ha voglia di vincere e ha quel furore che Antonio cerca. Ma la società credo che, se avesse voluto, l’avrebbe tenuto a luglio. Io sono convinto che per come gioca Antonio sia uno che rientra nelle qualità che piacciono al tecnico”.

Fonte del testo: FcInterNews