Home Altre Notizie Analisi dei 5 anni di proprietà Suning

Analisi dei 5 anni di proprietà Suning

Analisi dei 5 anni di proprietà Suning. Tutti i numeri su investimenti, crescita e debiti.

Analisi dei 5 anni di proprietà Suning

Tutti i numeri su investimenti, crescita e debiti

Analisi dei 5 anni di proprietà Suning. Tutti i numeri su investimenti, crescita e debiti.

La Gazzetta dello Sport approfondisce i valori relativi agli investimenti, ai debiti e alla crescita del marchio Inter in cinque anni di proprietà Suning, da quel 2016 nel quale il colosso cinese acquisì il controllo del club nerazzurro.

Sono 550 i milioni di euro investiti dal gruppo dal 2016 ad oggi, con una crescita a livello di social media del 232%. Si tratta, nell’analisi di quest’ultimo dato, del tasso di crescita più alto nel settore in Europa.

A livello di dipendenti, poi, dai 160 complessivi che lavoravano nel club dal 2016 sono oggi ben 600, per un aumento quindi di 440 dipendenti in cinque anni. A livello poi di crescita del valore d’impresa il dato sull’Inter ammonta al 120%: si tratta, in questo caso, della seconda miglior performance in Europa.

Gli investimenti della proprietà non riguardano solamente il mercato e il rinforzo della rosa: a livello infrastrutturale il lavoro di Suning ha portato infatti alla Club House nel centro di allenamento della squadra, al centro per il settore giovanile e alla nuova sede del club.

Sul dato relativo agli abbonamenti (voce mancata che ha particolarmente gravato al bilancio societario dall’inizio della pandemia) per cinque stagioni consecutive l’Inter ha fatto registrare il maggior numero di abbonati e di spettatori dal vivo in Serie A.

A livello di indebitamento, quindi, sono 323 i milioni netti -esclusi bond e prestito Oak – relativi alla data di giugno del 2020, per una perdita di 102.4 milioni rispetto all’esercizio precedente.

I risultati sportivi: 4 qualificazioni alla Champions League, conquista dello scudetto nella stagione 2020.21

Fonte: FcInternews – Gazzetta dello Sport

Le immagini pubblicate su www.ilnerazzurro.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.