Inter, notizie dall’infermeria

Nell’infermeria di Appiano Icardi, L. Martinez e Danilo D’Ambrosio

Lavoro febbrile e qualche preoccupazione nell’Infermeria di Appiano

La settimana delle nazionali mette in allarme l’infermeria di Appiano: del raduno azzurri avrebbe dovuto far parte pure Danilo D’Ambrosioche invece a Bologna si è infortunato all’adduttore destro. Per lui sono previsti domani esami di controllo: la speranza è che non si tratti di uno stiramento, anche perché la Champions incombe e l’ex torinista è elemento chiave per la difesa a tre. Ovviamente il giocatore è impossibilitato a confermare la sua presenza al CT Roberto Mancini.

Ieri mattina, gli interisti Lautaro Martinez e Icardi partiti alla volta degli States per il ritiro dell’Argentina. Parallelamente al viaggio dei due attaccanti nerazzurri,si è attivata telefonicamente e con comunicazione scritta già inviata la missione diplomatica dei dirigenti di corso Vittorio Emanuele e dello staff medico per evitare che la Seleccion li impieghi nelle prossime due amichevoli (contro Guatemala e Colombia) se non saranno al top della condizione dopo i rispettivi infortuni alla coscia destra e al polpaccio sinistro. Nella sua opera di convincimento, il club milanese è favorito dalla presenza nello staff di Scaloni di Walter Samuel, collaboratore tecnico del ct ad interim ed ex bandiera nerazzurra.

Può darsi che Walter abbia un occhio di riguardo. Luciano Spalletti ed i dirigenti dello staff medico e dell’ara tecnica si augurano che gli infortuni dei 2 giocatori argentini per la loro situazione e tengano in debito contro anche degli imminenti impegni di Champions League dei calciatori dell’Inter.

Secondo indiscrezioni, anche Radja Nainggolan non sarebbe al 100% dopo i 70 minuti disputati in campionato contro il Bologna.Il Ninja, nonostante la sua smentita, pare soffra di qualche fastidio al muscolo infortunato, anche per lui esami strumentali, non può mancare alla partita di esordio dei nerazzurri in Champions.

Speriamo bene.