Il Norimberga vince 2-1, l'Inter paga un evidente ritardo di preparazione e la mancanza di alcuni titolari

Inter Norimberga

Il Norimberga vince 2-1, l'Inter paga un evidente ritardo di preparazione e la mancanza di alcuni titolari 

Si chiude con una sconfitta il ritiro di Riscone di Brunico dell'Inter 

 

I nerazzurri, ancora con le gambe appesantite per i carichi di lavoro di questi giorni, perdono 2-1 contro il Norimberga, squadra di seconda divisione tedesca, che è decisamente più avanti nella preparazione e ne ha approfittato soprattutto nella ripresa, quando nel giro di 15 minuti va in gol con Gislason e Ishak, grazie a due errori rispettivamente di Gagliardini e Kondogbia in fase di uscita del pallone. Giocando a ritmi più alti la squadra tedesca mette in difficoltà i nerazzurri, che nel primo tempo devono ringraziare Handanovic per aver impedito lo svantaggio spedendo un pallone sporco sul palo e possono lamentare l'imprecisione di Brozovic che da due passi colpisce malissimo di sinistro. I numerosi cambi di Spalletti all'intervallo alterano anche gli equilibri e solo dopo l'uno-due del Norimberga l'Inter reagisce e con Eder, su assist di Gabigol, riapre i giochi. Nonostante la buona volontà, però, il fiato e le gambe impediscono ai nerazzurri di pressare l'avversario alla ricerca del pareggio e la lucidità viene meno rapidamente. Al punto che a sfiorare la rete sono proprio i ragazzi di Kollner. Nulla di grave, i risultati contano relativamente a questo punto della stagione. Per i giocatori di Spalletti, che stasera torneranno a Milano in aereo via Innsbruck, i prossimi appuntamenti saranno in Asia.

 

IlnerazzurroLogo

Autore della notizia

Prev Inter - Norimberga 2 - 1, le note di gara
Next Spalletti: "il nostro lavoro è appena iniziato"

Matmag Assistenza Informatica

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

Classifica Campionato Italiano offerta da Livescore.it