Inter - Milan: che derby potrebbe essere? La nostra idea...

INTERMILANORE1230

I due tecnici devono sciogliere gli ultimi dubbi di formazione, ma le scelte sembrerebbero ormai fatte. Ecco come dovrebbero affrontarsi oggi Inter e Milan nel primo derby delle 12:30. Il Milan dovrebbe schierarsi con il classico 4-3-3 di Vincenzo Montella: Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Sosa, Mati Fernandez; Suso, Bacca, Deulofeu. La formazione più probabile dell'Inter, speando che Pioli non vada in palla prima del match si schiererà con un 4-2-3-1: Handanovic, D'Amvrosio Medel, Miranda, Nagatomo, Gagiardini, Kondogbià, Candreva, Joao Mario, Perisic ed Icardi unica punta.

Sappiamo tutti che il derby è una partita molto particolare, ma dimenticando questo dettaglio, riteniamo che il Milan possa creare all'Inter molti più problemi di quanti nè potrebbe creare l'Inter. I rossoneri non schierano per certo una difesa impenetrabile, fatta di fuoriclasse, ma è sempre ben coperta dai ripiegamenti del centrocampo, che Vincento Montella muove con estrema maestria.

I duelli principali: sulla fascia destra del Milan si muovernno Calabria, esterno basso e Suso, esterno alto, con licenza di svariare. Ansaldi non ha il passo e le qualità per opporsi efficacemente a Suso, ecco perchè azzardiamo il rientro in campo di Nagatomo, forse l'unico difensore dell'Inter che potrebbe contenere Suso con efficacia... I 2 centrali dell'Inter se la vedranno con Bacca, cliente piuttosto ostico, specie se trova lo spazio per i suoi tagli... Occhio Inter alle ripartenze. Danilo D'Ambrosio non ha il passo di Delofeu, ma ha altre armi per contrastarlo.

Il rientro di Gagliardini dovrebbe portare Kondogbià ad agire in una zona più lmitata del campo, sperando e diminuisca il suo coeficiente di errori. Joao Mario sicuramente di meglio di Banega nel ripiegare sulla linea dei due centrocampisti e ripartire... Sarà essenziale un buona condizione di Perisic, nella fase di ripiegamento per tenere coperto il marcatore di Suso, pur sempre pronto a ripartire.

Per il resto Candreva dovrà provare ad effettuare meno cross e giocare anche più centrale vicino ad Icardi. Serve che Maurito sia molto carico e soprattutto sui cross non si trovi sempre solo contro i due centrali ed un portiere che sulle palle alte ha poco da imparare, altrimenti anche oggi di palle ne vedrà poche. Occhio alle seconde palle: pericolose quelle che conquisterà in uscita il Milan, rischiose quelle che perderà l'Inter... Il nostro pronostico vede l'Inter, che negli ultimi tempi è parsa piuttosto opaca in quasi tutti i suoi elementi, più in difficoltà del Milan che gioca un calcio più facile, he sfrutta molto bene le qualità tecniche di Suso ed i due attaccanti veri Delofeu e Bacca.

Il risultato? Il derby è sempre da tripla...

A noi piacerebbe un numero dispari inferiore al 3, amala!

 

IlnerazzurroLogo

Autore della notizia

Prev Inter - Milan, numeri e curiosità
Next Inter - Milan, le formazioni ufficiali

Matmag Assistenza Informatica

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

Classifica Campionato Italiano offerta da Livescore.it