Spalletti a Sky: “Non so se posso migliorare ancora, ci manca qualcosa”

Spalletti si chiede che potrebbe fare in più per l’Inter?

Spalletti si chiede che potrebbe fare in più per l’Inter?

Luciano Spalletti a Sky a fine partita commenta: “Sarebbe un punto di ripartenza importante, abbiamo fatto una buona partita per larghi tratti, ma diventa difficile poterci mettere il lavoro della settimana e fare qualcosa in più la prossima settimana. Ci ho lavorato finora con questa squadra e credo che manchi la qualità. Il Napoli ha qualità, noi non ne abbiamo tanta, ogni volta che abbiamo recuperato palla potevamo andare a far male invece loro venivano ad attaccare bene. Il Napoli di Sarri andrebbe preso a modello per far ripartire il calcio italiano, e quando ti vengono a mordere sulla riconquista se riesci a trovare gli scambi in velocità, come loro sanno fare, puoi anche creare qualcosa. Fossero capitate a loro quelle occasioni sarebbero stati dolori per noi.

Icardi è un grandissimo bomber, un giocatore che ha qualità, viene a palleggiare tra le linee, salta l’uomo anche partendo da centrocampo, sa mandare dentro gli altri, è un rapace dentro l’area.  Rafinha ha tecnica ma ogni volta che si riportava palla dietro veniva risucchiato da Koulibaly e Albiol e restava troppo schiacciato. Siamo stati compatti, abbiamo concesso poco restando sempre squadra certo, corti e compatti, ma quando si parla di qualità dico che c’è differenza tra noi e loro e credo si sia visto. Ripeto, non credo di poter migliorare questa prestazione col lavoro settimanale, è tutto il campionato che ci provo. 

Non abbiamo mai fatto delle grandi partite facendo girare la palla con velocità e qualità: abbiamo recuperato 5-6 palloni oggi, potevamo andare a far male e non ci siamo riusciti. Se siamo soddisfatti di questa prestazione vuol dire che abbiamo preso tutto quello che c’era a disposizione. Io non sono così soddisfatto, si è fatta una buona partita ma avrei preferito vincere”.