Inter – Sassuolo 1 – 2, breve commento e valutazione dei nerazzurri

La sconfitta con il Sassuolo non ha ancora chiuso le nostre speranze!

Non era una partita da perdere, proprio no…

L’Inter ha iniziato bene i primi 20 minuti, tentando di far scoprire il Sassuolo per attaccarlo a campo libero… Poi al 25° è arrivato un gol pazzesco, purtroppo nessuno ne ha colpa, Politano ha nettamente sorpreso su palla inattiva dal limite la barriera ed il portiere,0 – 1. L’Inter va in ansia ed inizia ad attaccare a testa bassa, 5 palle gol incredibili, ma non riesce a metterla dentro: 31° Brozovic deviato da Consigli; 34° Icardi calcia male di sinistro una palla che poteva giocare meglio; 36° paratona su Rafinha, 37° altra bella parata su Candreva; 44° limpida palla gol per Icardi: Perisic mette in mezzo basso,Icardi lascia scorrere e spara la bomba, Consigli scegli l’angolo giusto e mette in corner. Si va al riposo con il Sassuolo in vantaggio.

Nel secondo tempo il Sassuolo abbassa il baricentro,sono tutti dietro la linea della palla, l’Inter è a rischio di ripartenze a campo libero… Nel frattempo al 57° Candreva viene anticipato mentre calcia a porta completamente libera, passa 1minuto e Lemos anticipa con la punta del piede Icardi mentre colpisce di testa, 70° Perisic per Icardi che calcia cadendo, Consigli ferma palla col fondo schiena. Al 72° purtroppo arriva la ripartenza a campo aperto: Berardi punta Skriniar, che giustamente gli lascia il destro per il tiro, che purtroppo parte non parabile: Sassuolo in vantaggio di 2 gol. Si riprende, il Sassuolo non si vede più: 80° gol di Rafinha, poi si mangia 2 gol Eder. Ah ma c’era anche Karamoh! Oltre il ridicolo!

Il calcio è questo, può succedere tutto ed il contrario di tutto… Dire che l’Inter non abbia meritato non sarebbe giusto, la chiave della partita è da ricercarsi nel primo tempo ahndo Icardi, invece di cercare il palo lungo con un tiro più morbido, ha voluto tirare per spaccare la porta, forse era nervoso… non so, ma lo reputo un errore grave per uno come lui.

Le valutazioni dei nerazzurri:

Handanovic: quello che c’era da parare non è passato, nulla da fare sui due gol, forse un errore nel piazzare la barriera sul gol di Politano,forse… voto 6 e mezzo.

Cancelo: la più brutta partita in nerazzurro: 5 – 

Ranocchia: ha fatto la sua parte, sufficiente, da 6

Skriniar: posizione di partenza sbagliata sul gol di Berardi, lento nel recuperarlo, quando l’ha recuperato lascia a Berardi il tiro col destro, giustamente, ma è un po’ distante per contrarlo, anche in fase di manovra non è stato all’altezza dei giorni migliori, è un po’ di tempo che lo sloveno mi sembrava in calo… Voto? 5/6

D’Ambrosio: ha sofferto in fase difensiva, da dimenticare quando ha provato a metter palla per gli attaccanti… voto? 4 e mezzo

Candreva: ormai non mette un cross nemmeno senza avversario, corre molto, sbaglia troppo, lascia un mezzo gol… voto? 5.

Vecino: totalmente fuori forma, ingiudicabile.

Rafinha: buona condizione, lucido, intelligente, segna… ma non serve, voto? 6/7

Brozovic: sempre in partita, corre, difende, attacca, tira… distribuisce buoni palloni… voto 6/7

Icardi: poco lucido in fase di conclusione, si è perso nella retroguardia degli emiliani, voto 5

Perisic, una buona partita, non eccelsa,voto 6+

Borja Valero? Lasciamo stare… / Karamoh: va mandato 1 anno al Benevento, roba da ridere, gioca a palla scoperta, tenta cose che non ha nei piedi e nella testa, / Eder? Mah…

La cosa che mi ha stupito è stato un lettore che mi ha ricordato che Mourinho ha battuto il Barcellona… Avete mai fatto un paragone giocatore per giocatore tra quell’Inter del 2009 – 10 e questa? Da Julio Cesar ad Eto’o???? passando per Samuel, Snejider e Milito… O non ci capisco nulla o quella squadra era davvero un’altra Inter… Sbaglio io?

{loadposition adorizzontale}