Inter, notizie dall'infermeria

Infermeria

 

 

Lavoro febbrile e qualche preoccupazione nell'Infermeria di Appiano

 

La settimana delle nazionali mette in allarme l'infermeria di Appiano: del raduno azzurri avrebbe dovuto far parte pure Danilo D’Ambrosio che invece a Bologna si è infortunato all’adduttore destro. Per lui sono previsti domani esami di controllo: la speranza è che non si tratti di uno stiramento, anche perché la Champions incombe e l’ex torinista è elemento chiave per la difesa a tre. I problemi di DAnilo sembrano risolti.

La preoccupazione ora riguarda L. Martinez: costretto allo stop con la nazionale è a rischio Parma e Spurs. "La risonanza magnetica ha infatti riscontrato «i postumi dell’ematoma al soleo della gamba sinistra»: quello al polpaccio sinistro era più di un affaticamento, l’infortunio è in via di risoluzione ma va rivalutato nei prossimi giorni - conferma la Gazzetta dello Sport-. Giorni che corrono, quelli che separano la squadra di Spalletti dal ritorno in campo per il primo doppio impegno ravvicinato della stagione (tutto a San Siro), fra Parma e Tottenham. La prospettiva di risparmiare per gli Spurs Icardi, visto anche il suo ritorno «tardivo» dal Sudamerica (solo giovedì mattina), poteva aprire la via della titolarità in A, da centravanti, per Lautaro. Dovrà aspettare ancora. Contro il Parma a San Siro ci sarà Keita al centro dell’attacco. Il senegalese in nazionale ha giocato e segnato".

Secondo indiscrezioni, anche Radja Nainggolan non sarebbe ancora al 100% dopo i 70 minuti disputati in campionato contro il Bologna.Il Ninja, nonostante la sua smentita, pare soffra ancora di qualche fastidio al muscolo infortunato... Sarebbe un serio problema alla vigilia della partita casalinga con il Parma ed a pochi giorni dall'esordio in champions.

Speriamo in bene.

 

 

 

IlnerazzurroLogo

Autore della notizia

Prev Inter più forte e più ricca, ma serve uno ulteriore passo in avanti
Next Inter, mercato in positivo. Anche per il bilancio

Matmag Assistenza Informatica