×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 778

Qui Inter...

SERIEA2017818

Qui Inter...

L'inutile viaggio di Walter Sabatini in Cina.

l "Grande Walter" ha voluto provare a chiedere a Suning un anticipo sul budget del prossimo mercato estivo, da investire nella finestra di Gennaio 2018. Ha incassato un perentorio ed irrevocabile no ed ora dovrà inventare qualcosa per mettere a disposizione di Luciano Spalletti almeno 3 elementi idonei a rinforzare la rosa Inter, impegnata nella lotta per la conquista di uno dei 4 posti in classifica, valevoli per la qualificazione diretta del club alla Champions league che si disputerà nella prossima stagione. Un inciso: i posti ormai disponibili sono 2, Napoli e Juventus alla prima di ritorno hanno ormai un vantaggio di una decina di punti difficilmente colmabile dalle 3 inseguitrici Inter, Lazio e Roma. L'Inter allo stato dell'arte ha 40 punti, la Lazio 40 e la Roma 39. Non dimentichiamo che Lazio e Roma devono recuperare una partita il prossimo 24 gennaio, rispettivamente contro l'Udinese in casa e la Sampdoria in trasferta. Il 21 gennaio p.v. l'Inter si scontrerà con la Roma a San Siro, mentre la Lazio affronterà il Chievo nel match casalingo all'Olimpico. Proviamo a simulare i risultati delle due gare che si disputeranno il 21 gennaio alla ripresa del campionato e le 2 gare di recupero delle romane che si disputeranno mercoledì 24. Iniziamo da Inter - Roma e Lazio - Chievo.

Inter e Roma non stanno passando un buon momento nè dal punto di vista societario, nè dal punto di vista della squadra. L'Inter nelle ultime 4 partite di campionato ha pareggiato contro la Juve in trasferta, perso contro Udinese in casa e con il Sassuolo in trasferta. Pur in difficoltà ha dato qualche segno di ripresa pareggiando in casa contro la Lazio, dando tutto quello che aveva e forse qualcosa in più ed in ultimo ha pareggiato in trasferta contro la Fiorentina, in vantaggio per 1 - 0, raggiunta da un gol rocambolesco al quale hanno contribuito ben 4 rimpalli in area piccola. L'Inter ha raccolto quindi 3 punti in 5 partite, non sono da considerare punti persi i 3 pareggi contro Juve, Lazio e Fiorentina, 3 tra le squadre più in forma del momento. Sono sicuramente punti persi quelli con Udinese e Sassuolo, due squadre battibili, anche se l'Udinese ha messo a segno una striscia di 5 vittorie consecutive, mostrando gamba, lucidità e organizzazione nell'impianto di gioco. Consideriamo punti persi quelli lasciati al Sassuolo, gara in cui Icardi ha anche sbagliato un penalty... Matematicamente 3 punti su 15 disponibili sono davvero una miseria, ma non da buttar via: i 3 punti con Juve, Lazio e Fiorentina ci stanno tutti, a nostro modo di vedere mancano 3 punti col Sassuolo che avrebbero portato i nerazzurri a 45 punti, lontana dalle insidie che porteranno la Roma e la Lazio.

La Roma nelle ultime 5 partite: ha pareggiato col Chievo, vinto a Cagliari, perso a Torino con la Juve, pareggiato con il Sassuolo all'Olimpico e perso ancora in casa con l'Atalanta. La Roma si è presa nelle ultime 5 partite 5 punti. La Lazio ha perso contro il Torino in trasferta, pareggiato con l'Atalanta in casa, vinto a Crotone, pareggiato a San Siro e vinto 2 - 5 in trasferta a Ferrara: 7 punti fatti sui 15 disponbili. Il caso Inter - Roma: l'Inter ha un solo risultato disponibile, la vittoria contro la Roma, andrebbe a 45 punti ed anche in caso di vittoria della Roma nel recupero le rimarrebbe davanti. 45 a 42. La concorrente più pericolosa è la Lazio: nel caso in cui la Lazio superi domenica 21.1 il Chievo e successivamente il 24.1 l'Udinese nel recupero si porterebbe al terzo posto a 46 punti, lasciandosi dietro l'Inter a 45 e la Roma. Un pareggio tra Inter e Roma e vittoria dei giallorossi nel recupero vedrebbe una classifica con la Lazio a 46 punti, Inter 44, Roma 43. La Lzio potrebbe permettersi un pareggio nelle 2 gare. Saranno 4 giorni di calcio molto avvincenti. Per noi nerazzurri l'importantre è che Spalletti riesca in questi giorni a rimettere in sesto la squadra e batrtere la Roma, senza dimenticare che le due squadre capitoline avranno a disposizione 6 punti mentre l'Inter ne avrà solo 3.

Amiamola e.... speriamo in Luciano Spalletti! 

 

 

 

IlnerazzurroLogo

Autore della notizia

Prev Ma che ci fanno Sabatini e Capello in Cina?
Next "La gestione Moratti-Thohir incompatibile col FFP.

Matmag Assistenza Informatica

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

Classifica Campionato Italiano offerta da Livescore.it